Due giorni di allegria in Primiero

Due giorni di allegria in Primiero

Sabato 27 marzo ero a Fiera di Primiero per parlare d’alpinismo in occasione del Raduno Scialpinistico Memorial “Camillo Depaoli”.
Domenica 28 sveglia anticipata causa cambio d’orario e via verso San Martino di Castrozza dove, dopo la salita in funivia, è iniziata la vera gita.

Giornata a dir poco stupenda con molta gente pronta ad immergersi nello spettacolare panorama dell’altopiano delle Pale di San Martino.
Arrivati alla forcella Fradusta abbiamo atteso l’arrivo degli amici della Valle del Biois, che partiti da Gares non volevano mancare a questo appuntamento ormai ben consolidato, per poi scendere in Val Canali per il gran finale.

In questa gita ho avuto l’occasione di scambiare alcune chiacchiere con tanta gente, ho fatto molte foto con persone che hanno condiviso questa avventura e anche qualche risata nell’affrontare la discesa.
Giunti in Val Canali, Gianpaolo, il gestore del Ristorante la Ritonda e Nicola, il sommelier del Ristorante Cant del Gal, hanno provveduto al ristoro di tutti i partecipanti.
Vera festa con musica dal vivo, fuori programma ma molto gradita da tutti.

Che dire, due giornate veramente trascorse in allegria con tanta gente giunta da tutte le parti del Nord- Est all’insegna della serenità e tanti amici come Marzia e Nicola, il Dan e Patti e anche “Gion Valanga” e altri ancora. Ogni volta che li incontro non riesco mai a congedarmi da loro, sarà per la loro simpatia o per la mia forte sensibilità, ma in queste occasioni è sempre dura far rientro a casa se non dopo una certa ora.

Ma anche questo fa parte del vivere intensamente una passione che è la montagna.

Due giorni di allegria in Primiero
Due giorni di allegria in Primiero
Due giorni di allegria in Primiero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.