A Walter – 03 ottobre 2011

A Walter – 03 ottobre 2011

Il tempo di chi resta non si può misurare in giorni, mesi o anni, è un tempo sospeso scandito dall’intensità dei ricordi che si fondono inevitabilmente con il presente.

Quasi tutto parla di te e ti sento sempre vicino e questo mi rende un po’ più forte.

Sono consapevole di quanto sia fugace la vita ma voglio pensare al futuro con te sempre nel cuore e con la tua immagine riflessa in quella dei nostri bambini.

Ti voglio dire grazie per aver trascorso parte della tua vita con noi,
per aver lasciato impresso nei nostri occhi il tuo sorriso,
nei nostri cuori l’amore che avevi per noi,
nelle nostre menti il tuo essere “uomo” in questo mondo.
Grazie per averci insegnato che nonostante tutto le montagne sono sempre meravigliose.

La tua Manu e i tuoi bambini Patrik e Erik.

Anniversario scomparsa Walter Nones

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.